L’esterno perfetto per l’Inter

Steven Bergwijn
Condividi questo articolo
ts
La prima di “Tuttosport”

Pare che l’Inter sia vicina alla chiusura dell’affare per portare Steven Bergwijn a Milano. L’ala sinistra del PSV, seguita da mezza Europa, dovrebbe andare a sostituire un sempre più incostante Ivan Perisic, ormai sulla soglia dei 30 anni e prossimo alla cessione (l’interesse del Manchester United è sempre vivo).

Bergwijn è seguito da tempo dai nerazzurri, e sarebbe un vero e proprio colpaccio sia su lunga scala (è uno dei più talentuosi nel suo ruolo) che in ambito di prestazioni. Chiedere agli addetti ai lavori del PSV Eindoven, dove quest’anno ha realizzato 12 gol e 12 assist in 28 partite con la casacca biancorossa. Numeri straordinari per un giocatore che gioca sì nella zona offensiva del campo, ma come ala non come attaccante.

L’Inter sta trattando con il club olandese per il suo cartellino, e pare servano circa 30 milioni di euro. Cifra che si finanzierebbe con la cessione di Perisic, e soprattutto non galattica. I nerazzurri stanno tentando di anticipare la folta concorrenza, e chiudere l’affare in anticipo (come avvenne con Lautaro Martinez) equivarrebbe a vincere alla lotteria.

Condividi questo articolo