Il processo di sviluppo della patch di Starfield: perché il tempo è essenziale

Il processo di sviluppo di una patch non è un compito semplice per uno studio come Bethesda. La recente uscita della beta 1.9.47.0 di Starfield ha generato alcune critiche riguardo alla presunta lentezza degli sviluppatori rispetto ai modder. Tuttavia, il community manager della compagnia, VaultOfDaedalus, ha sostenuto che ci sono alcuni fattori che i giocatori non considerano quando si tratta degli aggiornamenti ufficiali.

Una delle principali sfide affrontate dal team di sviluppo di Bethesda riguarda la certificazione e la traduzione delle patch e dei nuovi contenuti, specialmente per le console. Questa è la ragione per cui la beta è disponibile solo su Steam. La necessità di seguire un rigoroso processo di approvazione implica che sia preferibile raccogliere e testare i fix in aggiornamenti più consistenti e completi, piuttosto che lanciarli in modo frammentato. Questo approccio garantisce che le build vengano testate accuratamente quando il codice è completamente unificato.

A differenza dei modder, che possono realizzare mod per risolvere problemi specifici da distribuire rapidamente, gli sviluppatori di software devono attenersi a standard elevati e organizzare il proprio lavoro in modo strategico. Quindi, mentre un modder può ignorare i processi di verifica e test, uno studio come Bethesda deve seguire procedure e assicurarsi che ogni aspetto della patch sia stabile e funzionante.

È importante sottolineare che il team di sviluppo di Bethesda lavora instancabilmente per affrontare e risolvere i problemi segnalati dalla comunità di giocatori. La narrazione negativa degli “sviluppatori pigri” è una generalizzazione dannosa che non tiene conto di questi sforzi costanti.

Infine, ricordiamo che Starfield è disponibile per PC e Xbox Series X/S, offrendo ai giocatori l’opportunità di esplorare un’avventura epica nello spazio.

Domande frequenti:

1. Quali sono le sfide affrontate dal team di sviluppo di Bethesda nella creazione di patch?
2. Perché la beta di Starfield è disponibile solo su Steam?
3. Perché gli sviluppatori di software devono seguire procedure rigorose e testare accuratamente le patch?
4. Cosa viene detto riguardo alla narrazione negativa sugli “sviluppatori pigri”?
5. Su quali piattaforme è disponibile Starfield?

Termini chiave:

1. Patch: un aggiornamento o una correzione di un software, che può includere miglioramenti delle prestazioni o risoluzione di bug.
2. Modder: gli individui o le persone che creano modifica (mod) per videogiochi al fine di aggiungere nuovi contenuti o migliorare l’esperienza di gioco.
3. Certificazione: un processo di validazione e approvazione da parte di una società o un’organizzazione per garantire che un prodotto o un servizio soddisfi determinati standard di qualità o sicurezza.
4. Console: una piattaforma di gioco dedicata, come una PlayStation o una Xbox, che consente di giocare a giochi specifici su un televisore o uno schermo dedicato.
5. Build: una versione specifica di un software o un’applicazione, che può includere correzioni di bug o nuove funzionalità.

Link suggeriti:

Sito ufficiale di Starfield
Steam