Microsoft annuncia ristrutturazione dopo l’acquisizione di Activision Blizzard

Microsoft Corp ha recentemente annunciato una ristrutturazione aziendale che coinvolgerà 1.900 dipendenti di Activision Blizzard e Xbox. La decisione è stata presa per allineare le strategie e i piani di esecuzione di Microsoft Gaming, dopo l’integrazione delle aziende di gioco nel gruppo Microsoft. Questo taglio di personale rappresenta circa l’8% della divisione Gaming, composta da 22.000 dipendenti.

Il CEO di Microsoft Gaming, Phil Spencer, ha confermato la decisione in una nota interna, sottolineando che l’obiettivo della ristrutturazione è creare una struttura dei costi più sostenibile. Di conseguenza, ci saranno cambiamenti significativi all’interno dell’azienda, incluso il ruolo del Presidente di Blizzard, Mike Ybarra, che lascerà l’azienda. Tuttavia, ci si aspetta che annunci un nuovo Presidente nella prossima settimana.

Inoltre, Allen Adham, responsabile del design e co-fondatore di Blizzard, lascerà l’incarico, ma continuerà a fare da mentore ai giovani designer del settore. Questi cambiamenti hanno portato all’annullamento del gioco di sopravvivenza di Blizzard e allo spostamento del personale su nuovi progetti in fase iniziale.

La ristrutturazione avviene in concomitanza con l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft per 68,7 miliardi di dollari, completata lo scorso ottobre. Questa operazione ha richiesto 20 mesi di battaglie normative e ha portato alla partenza dell’ex CEO di Activision Blizzard, Bobby Kotick.

Gli analisti si aspettano una forte performance da parte di Microsoft nel prossimo futuro, grazie all’innovazione nel settore dell’IA generativa e al miglioramento dei budget IT. L’acquisizione di Activision Blizzard contribuirà ai ricavi dell’azienda, soprattutto attraverso il carico di lavoro IA di Azure.

Nel complesso, nonostante i tagli di personale, il mercato azionario ha reagito positivamente, con un aumento del 0,99% delle azioni MSFT, che raggiungono quota 406,57 dollari.

Immagine: Shutterstock/ vfhnb12

Domande frequenti (FAQ)

1. Qual è l’obiettivo della ristrutturazione aziendale annunciata da Microsoft?
L’obiettivo della ristrutturazione aziendale è creare una struttura dei costi più sostenibile per Microsoft Gaming.

2. Quante persone saranno coinvolte nel taglio di personale?
La decisione coinvolgerà 1.900 dipendenti di Activision Blizzard e Xbox, rappresentando circa l’8% della divisione Gaming di Microsoft.

3. Chi lascerà l’azienda a seguito di questa ristrutturazione?
Il Presidente di Blizzard, Mike Ybarra, lascerà l’azienda, ma si prevede che annuncerà un nuovo Presidente nella prossima settimana. Inoltre, Allen Adham, responsabile del design e co-fondatore di Blizzard, lascerà il suo incarico, ma continuerà a fare da mentore ai giovani designer del settore.

4. Come ha reagito il mercato azionario a questa notizia?
Nonostante i tagli di personale, il mercato azionario ha reagito positivamente, con un aumento del 0,99% delle azioni MSFT, che raggiungono quota 406,57 dollari.

Terminologia chiave

1. Ristrutturazione aziendale: processi e cambiamenti organizzativi effettuati all’interno di un’azienda per migliorare la sua efficienza, efficacia o sostenibilità finanziaria.

2. Microsoft Gaming: divisione di Microsoft che si occupa delle strategie e delle attività nel settore dei videogiochi.

3. Activision Blizzard: un’azienda di videogiochi con sede negli Stati Uniti, ora parte del gruppo Microsoft dopo l’acquisizione.

4. CEO: acronimo di Chief Executive Officer, il massimo dirigente di un’azienda responsabile delle decisioni strategiche e dell’amministrazione generale.

5. IA generativa: acronimo di Intelligenza Artificiale generativa, tecnologia che utilizza algoritmi per creare autonomamente nuovi contenuti, come immagini, testi o suoni.

Link correlati

1. Sito web di Microsoft
2. Sito web di Activision Blizzard
3. Sito web di Azure