Crea sito

Inter, offerta monstre del Tottenham per Skriniar: inizia il domino di mercato

Inter, offerta monstre del Tottenham per Skriniar: inizia il domino di mercato
Condividi questo articolo

Il Tottenham avrebbe offerto 60 milioni per Skriniar, l’Inter tentenna e contatta lo Schalke 04 per Kabak come sostituto

Inizia il domino di mercato per l’Inter di Antonio Conte che, attualmente, è ancora un cantiere aperto. Soprattutto in difesa dove Godin ha salutato Milano per approdare al Cagliari e dove, pare, il Tottenham stia insistendo per Milan Skriniar.

Gli inglesi insistono ma i nerazzurri continuano a tentennare, non convinti al 100 per 100 di cedere lo slovacco. L’operazione Skriniar-Tottenham è complicata, con gli Spurs che avrebbero avanzato una prima offerta da 60 milioni di euro.

Offerta però rispedita al mittente perchè giustamente l’Inter deve cedere per finanziare i colpi ma non vuole svendere. Per l’ex Sampdoria servono almeno 80 milioni di euro – questo il suo valore – e nessuna contropartita, che a bilancio non servirebbe praticamente a nulla.

Sondaggio per Kabak, lo Schalke deve cedere

Nel caso venisse ceduto Skriniar, e l’ipotesi non è poi così scontata, l’Inter avrebbe già individuato in Ozan Kabak il possibile sostituto. Il centrale turco dello Schalke 04 piace molto ai nerazzurri e anzi, potrebbe addirittura arrivare anche senza una cessione dello slovacco.

I tedeschi, in gravi difficoltà economiche, stanno facendo sconti a destra e a manca (vedi la cessione di McKennie o la trattativa con la Samp per Bentaleb) e potrebbero abbassare le pretese per il classe ’98.

Attenzione però alla pista Nikola Milenkovic, che però costa di più – la Fiorentina chiede 40 milioni – e a questo punto potrebbe arrivare solo in caso di cessione di, appunto, Skriniar. In quel caso, Milenkovic sarebbe il nuovo titolare nel trio difensivo nerazzurro.

@corsereporter

Condividi questo articolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: